Processuale e giurisdizione

simbolo repubblica italiana(1).jpg

 

 

TAR MARCHE ANCONA sent n.813 del 28/10/2011: Giurisdizione. Estromissione delle compagnie di assicurazione avanti il Tar. Giurisdizione del G.O sul rapporto di manleva.

 

Segue il contenuto del documento in formato "pdf"


simbolo repubblica italiana(1).jpg

 

 

Il precetto che pone in capo alle parti l'onere di far valere il difetto di giurisdizione mediante la proposizione di uno specifico motivo di gravame, involgendo attività processuale delle parti, soggiace alla regola del tempus regit actum.

 

Segue il contenuto del documento in formato "pdf"

 


simbolo repubblica italiana(1).jpg

 

 

Quando l'amministrazione per l'espletamento di propri compiti istituzionali si avvale di società di diritto privato da essa partecipate, l'esistenza di un rapporto di servizio idoneo a fondare la giurisdizione del giudice contabile può essere configurata in capo alla società, ma non anche personalmente in capo ai soggetti (organi o dipendenti) della stessa, essendo questa dotata di autonoma personalità giuridica, sicchè i danni eventualmente ad essa cagionati dalla mala gestio degli organi sociali o comunque da atti illeciti imputabili a tali organi o a dipendenti non integrano gli estremi del cosiddetto danno erariale, in quanto si risolvono in un pregiudizio gravante sul patrimonio della società, che è un ente soggetto alle regole del diritto privato, e non su quello del socio pubblico.